STUDIO LAFFUSA

Circolare 17: Indennità di euro 600 a favore di collaboratori sportivi di società e associazioni sportive dilettantistiche iscritte al Coni

17

Anche i collaboratori sportivi di società e associazioni sportive dilettantistiche iscritte al Coni possono usufruire dell’indennità di 600 euro. Lo prevede l’articolo 96 del Decreto Legge 18.2020.

L’indennità spetta a tutti i collaboratori sportivi che percepiscono compensi di cui all’articolo 67 TUIR comma 1, lettera m).

In particolare, la condizioni per l’accesso al contributo è l’esistenza di un rapporto di collaborazione instaurato in data antecedente al 23 febbraio 2020 con uno di questi enti: federazione sportiva nazionale; ente di promozione sportiva; associazione o società sportiva dilettantistica iscritta al registro del Coni.

 

 

Le domande andranno presentate presso la società “Sport e Salute Spa” che procederà alla loro valutazione e alla relativa liquidazione dei contributi.

 

L’articolo 96 prevede che la modalità di presentazione delle domande verranno rese note con apposito Decreto entro il 31 marzo prossimo.

 

Inoltre, il decreto afferma che, per poter fruire del bonus, è necessario che il richiedente non possegga altri redditi da lavoro; lasciando così intendere la possibilità che siano ammessi anche coloro che, oltre al reddito di collaborazione, possano vantare altre tipologie di compensi “diversi” (ad esempio, redditi di capitale o fondiari).

Quindi non solo a tutti coloro che percepiscono indennità di trasferta, rimborsi, premi e compensi erogati nell’esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche, ma pure nei casi di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di carattere amministrativo gestionale di natura non professionale.

L’indennità non concorrerà, comunque a formare l’imponibile del collaboratore sportivo.

La norma non lo dice espressamente, ma è fondato pensare che il collaboratore debba essere iscritto, tramite il sodalizio sportivo di appartenenza, quale tesserato nella rispettiva federazione di appartenenza (Figc, Fit, eccetera).

 

Lo studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Distinti saluti

                                                                                               Lo Studio 

primi sui motori con e-max